Con la storia verso el futuro!

logo-xi-medio-291x300Xe sicuramente noto che ai esordi de la Republica de Venesia no existese na identità veneta neta e distintiva, masa xera le nazionalità prexenti nel teritorio per poder far si che tuti abraciase la stesa cultura, sensa che la propria la fuse intacà da altri modi de far.

Nonostante questo, la grandiosa Republica de San Marco, grasie a la so lunga durada e a la so eficensa, la xe riusia a farse paladine de serte maniere de fare e pensare, così faxendo i sitadini gà acquixio tali uxanse che ela difondea, le quali col pasare del tempo se ga radicà sempre pi nei Veneti, in quanto abitanti de la Venetia, e deso ne xe quindi posibile parlare de identità Veneta.

Xe quindi grasie a sto proceso plurisecolare se deso naltri Veneti podemo vantare de n’identità forte, indisolubile, unitaria che ne permete de distinguarse da le altre popolasion che abita deso el nostro Veneto e el mondo intiero.

Identità che par naltri de Xoventù xe motivo de indipendentismo.

Xoventù baxa quindi la so poxision politega su l’identità storega del Veneto, dela quale andemo fiero e difondemo tra i xovani Veneti, che sempre pi la xe drio riscoprire in quanto i nota che, oltre a la favoleta romana dei mille in camixa rossa, ghe xe de l’altro de meio, storigamente fondà che poe darghe un futuro solido; riscoperta xovanile identitaria mosa da un falimento totale del l’italia, dovudo apunto a la mancansa de basi storeghe solide, i cui media ga tentà e tenta tutora de creare falsificando la storia.

Xe quindi ciaro che naltri tosi no metemo le basi de l’indipendentismo in motivi finanziari, semo invese mosi da puro orgojo e da l’amore verso la nostra tera, compagno a come ga fato a so tempo l’eroe Marcantonio Bragadin.

Semo anca convinti che solo quando i Veneti ciaparà cosiensa sul chi che i xera, i riusirà a esigere che el nostro glorioso vesilo el torne a sventolare paron del cielo e guardian de la nostra tera.

Danieli Stefano
Portavose Xoventù Independentista